Rosaria Proietti

Non solo dovrà aver corso l'udienza, ma sarà anche necessario che ci sia qualche ente convenzionato con il Ministero di Grazia e Giustizia che, in prossimità del luogo di sua residenza, abbia necessità di LSU.

Pertanto, mi sembra prematuro porsi il problema.

Nel caso in cui, quando sarà il momento, lei non potesse svolgere le prestazioni lavorative pattuite in sostituzione della sanzione pecuniaria, questa verrà ripristinata. Con il mancato pagamento scatteranno le azioni esecutive finalizzate al pignoramento del conto corrente cointestato o del quinto dello stipendio percepito.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.