Ludmilla Karadzic

Anche se il creditore originario ha inviato, al momento della cessione, una comunicazione informativa al debitore, ciò non solleva la società cessionaria dal fornire, nel momento in cui procede ad esigere il credito, tutta la documentazione utile acché il debitore possa avere certezza della legittimità della richiesta.

La società cessionaria non solo deve dimostrare di avere titolo a riscuotere il credito per cui procede, ma deve altresì dettagliare le spese e gli interessi moratori applicati che gravano sul debito originario.

Può pertanto richiedere alla società cessionaria copia della lettera di cessione del credito e l'estratto conto cronologico che dia conto di come si sia pervenuti all'importo di 3 mila euro.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.