Ludmilla Karadzic

Essendoci la moglie, in assenza di fratelli e ascendenti dal lato dello zio, ed in presenza di nipoti dal lato della moglie, l'eredità spetta integralmente alla moglie in quanto coniuge. Così infatti l'art. 583 del codice civile ("successione del solo coniuge").

In assenza di figli legittimi o naturali, di ascendenti, di fratelli o sorelle, al coniuge si devolve tutta l'eredità.

Per ereditare, i nipoti dovranno attendere la morte della zia.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.