Giorgio Valli

Chiunque può acquistare la casa in sede d'asta ad eccezione del debitore, i suoi garanti o un coobbligato, ma non solo perché ciò sia vietato dalla legge: per la semplice ragione che, in questo caso, se il debito è rilevante ed il valore dell'immobile a base d'asta esiguo, il creditore prenderebbe i soldi e la casa ritornerebbe quasi immediatatamente in procedura di pignoramento ed espropriazione.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.