Loredana Pavolini

La prescrizione per i contributi dovuti al SSN interviene dopo cinque anni dalla data in cui il contributo doveva essere versato.

Evidentemente, non solo la cartella del 2004 le è stata notificata al vecchio indirizzo, ma anche gli eventuali avvisi di accertamento interruttivi dei termini di decadenza.

Senza andare troppo lontano nel tempo, possiamo senz'altro affermare che la notifica del 2004 è nulla, anche se fosse avvenuta dopo pochi giorni dal cambiamento di indirizzo. (sentenza della Corte costituzionale n. 360 del 19.12.2003).

Può presentare ricorso alla Commissione Tributaria Provinciale, essendo i contributi dovuti al servizio sanitario nazionale di competenza della giurisdizione tributaria (Cass., Sez. un., 2871/2009).

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.