Giorgio Valli

I tre mesi partono, naturalmente, almeno da quando la sua fidanzata ha ricevuto il bonifico, e cioè da quando è venuta a conoscenza dell'accredito della somma che spettava al de cuius.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.