Loredana Pavolini

La risposta alla domanda numero uno è negativa e il consiglio di cui alla domanda numero due è di farsi comunque sottoscrivere l'atto di manleva: le servirà sicuramente nella successiva causa civile per risarcimento danni che lei intenterà nei confronti dell'amministratore attuale della società, per farsi restituire l'importo che lei dovrà sborsare ad Equitalia.

Infine, in riferimento alla domanda numero 3, l'atto di manleva è comunque utile, anche se l'amministratore attuale della società risultasse nullatenente. Nessuno può escludere che egli possa in futuro ereditare una fortuna o vincere qualche lotteria.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.