Giorgio Valli

Il problema è già stato ampiamente discusso, ed è stato fornito un parere a lei favorevole.

Non ha senso chiederci le "probabilità di vincita". Sono le stesse che potrebbe avere puntando su testa o croce nel lancio di una moneta.

Se ritiene che valga la pena affrontare un lungo, costoso ed incerto contenzioso e non ricorrere alla conversione del pignoramento, se trova un avvocato serio che giudica validi i motivi per poter procedere giudizialmente ed è disposto ad assisterla, allora farà le sue personali valutazioni.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.