Ludmilla Karadzic

Lei può non pagare se decide di non voler pagare e dopo aver consapevolmente compreso le conseguenze che possono derivarne.

Tutto dipende dalla cifra in gioco e dalla possibilità che il creditore ha di portare a termine azioni esecutive fruttuose.

Ma un errore materiale sul contratto liberamente sottoscritto non può mica autorizzarci a disattenderlo dopo aver fruito, comunque, dei servizi erogati.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.