Rosaria Proietti

Equitalia entra in gioco quando il creditore glielo chiede, non così, di sua iniziativa.

Ed entra in gioco quando il creditore ritiene di non essere più in grado di riscuotere il credito con le buone. Infatti, Equitalia effettua la riscossione c[o]attiva.

Ora se il regolamento della Sapienza prevede già di esigere una multa di 60 euro per un ritardo nel pagamento delle tasse di sua spettanza, sarebbe un po' contraddittorio allertare contemporaneamente Equitalia per recuperare le tasse da lei non ancora pagate. Con aggravio di spese di esazione ed interessi.

Sarebbe, come dicono alla Federico II - qualche centinaio di chilometri piu a sud - rendere la studentessa "cornuta e mazziata".

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.