Annapaola Ferri

Può dormire tranquillo. Tranne che per il fatto, che in teoria, se la sua ragazza risiede con lei, l'ufficiale giudiziario potrebbe pignorare i beni presenti in casa.

Ciò in conseguenza della presunzione legale di proprietà: ogni cosa presente nella residenza del debitore è di proprietà del debitore.

Ma Equitalia, soprattutto per un debito di 100 mila euro, non effettua questo tipo di azione esecutiva. Tranne nel caso in cui la residenza del debitore sia di pregio ed arredata lussuosamente.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.