Loredana Pavolini

Più che altro bisognerebbe descrivere il contenuto della comunicazione.

Da quanto ci riferisce sembrerebbe trattarsi di un preavviso di contravvenzione.

Se così fosse, il preavviso di contravvenzione, è corredato di istruzioni per il pagamento della multa che, se effettuato nei tempi indicati, blocca la notifica "formale" del verbale e le maggiori spese ad essa connesse.

Il preavviso di contravvenzione non è impugnabile. Bisogna aspettare comunque la notifica del verbale di multa.

C'è da aggiungere che la riscossione spontanea o coattiva delle entrate, tributarie o patrimoniali, dei Comuni e delle partecipate, può essere affidata, dal 1 gennaio 2012, a società private.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.