Ornella De Bellis

Il creditore può ottenere un decreto ingiuntivo nei suoi confronti e notificarle un atto di precetto.

Successivamente, se intende pignorare la casa dei suoi genitori, a norma dell'articolo 180 del c.p.c. deve notificare l'avviso ai comproprietari del bene indiviso.

Con lo stesso avviso, o con altro separato, gli interessati debbono essere invitati a comparire davanti al giudice dell'esecuzione.

Inutile proporre di rendere indietro l'auto. La FCE BANK non vuole l'auto, vuole denaro contante. Inoltre, così comportandosi renderebbe chiari i suoi timori, fornendo al creditore un motivo in più per aumentare la pressione psicologica che già sta esercitando con successo, a giudicare dai risultati.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.