Loredana Pavolini

Può recarsi presso un ufficio dell'Agenzia delle entrate e chiedere il modulo per sottoscrivere e registrare, con sua sorella, un contratto di comodato per una stanza nell'appartamento in cui viene ospitato.

In questo modo, qualora Equitalia dovesse decidere di procedere con il pignoramento presso la residenza del debitore, sua sorella potrà dimostrare che nessuno dei beni presenti in casa appartiene al fratello debitore.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.