Giovanni Napoletano

No! Se marito e moglie risiedono nella stessa abitazione, il canone è dovuto una sola volta e sarà addebitato solo sulla fattura per la fornitura di energia elettrica intestata al marito.

Lo sportello SAT procederà alla voltura del canone tv nei confronti del marito.

Sia la moglie che il marito non devono, quindi, presentare alcuna dichiarazione sostitutiva.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.