Giuseppe Pennuto

Dal 18 ottobre 2015 non si deve più esporre sul parabrezza della propria auto il contrassegno assicurativo. Il controllo della copertura assicurativa viene effettuato dalle Forze dell'Ordine attraverso la verifica della targa.

Tuttavia, come dispone l'articolo 180 del codice della strada, è obbligatorio portare sempre a bordo del veicolo il certificato di assicurazione cartaceo, che deve essere esibito a richiesta degli organi di polizia preposti al controllo.

In realtà, quindi, la multa le è stata inflitta non tanto per aver omesso di esporre il tagliando assicurativo sul parabrezza dell'auto (ex articolo 181 CdS), ma per non aver esibito, a richiesta, la documentazione cartacea relativa al contratto di assicurazione RC auto (ex articolo 180 CdS).

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.