Paolo Rastelli

A meno che l'atto inoltrato da Equitalia non sia una comunicazione di presa in carico di un avviso di accertamento immediatamente esecutivo, per ottenere risultati in tempi brevi andrebbero approfondite (presso l'Agenzia delle entrate) le motivazioni per cui non le è stato notificato un avviso di accertamento prima della cartella esattoriale.

Un vizio di notifica dell'avviso di accertamento, atto presupposto alla successiva cartella esattoriale, potrebbe comportare l'abbuono di gran parte degli importi relativi a sanzioni ed interessi di mora.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.