Carla Benvenuto

Per ottenere la prestazione del pagamento del TFR tramite il Fondo di Garanzia dell'INPS è necessaria una domanda amministrativa, domanda che può essere presentata, in caso di datore di lavoro non soggetto a procedura fallimentare, solo dopo la formazione di un titolo esecutivo e l'esperimento infruttuoso, in tutto o in parte, dell'esecuzione forzata.

La prescrizione del diritto a percepire il proprio TFR è quinquennale (art. 2948, comma 5, c.c.): i cinque anni decorrono dalla data di cessazione del rapporto di lavoro. Quando il diritto al TFR è riconosciuto da sentenza di condanna passata in giudicato si prescrive in dieci anni (art. 2953 codice civile).

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.