Annapaola Ferri

Può senz'altro rivolgersi ad un professionista delegandolo alla richiesta di un estratto di ruolo in sua vece, tutrice della figlia minorenne del defunto debitore.

Ma, sinceramente, le sconsigliamo di buttar via così i suoi soldi: anche se fosse lei la debitrice, oggi come oggi, chiedere un estratto di ruolo ad Equitalia è come richiedere un certificato di residenza all'anagrafe comunale. Nè più, nè meno.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.