Simone di Saintjust

ICA è, evidentemente, la società a cui il Comune di La Spezia ha affidato la riscossione coattiva delle sanzioni amministrative.

Equitalia non è più della partita: sul fatto che si sarebbe caduti dalla padella alla brace lo abbiamo scritto in epoca non sospetta più di due anni fa quando il gregge, ammaestrato dai mass media e dai demagoghi di partito, belava identificando nella concessionaria di stato l'origine di tutti i mali senza capire un dato elementare, cioè che il problema stava tutto nel livello insopportabile di tassazione imposto da una classe politica corrotta ed incapace e che le procedure di riscossione adottate da Equitalia sono quelle dettate dalla legge. E le leggi chi le scrive?

Ritornando al suo post, le ricordo che si dice che domandare è lecito, rispondere è cortesia. Non si comprende poi che cosa avrebbe voluto ricevere ancora, se non un'ingiunzione di pagamento, dopo che, come lei stesso ammette, ha smarrito durante il trasloco i verbali di multa che, naturalmente, non sono stati pagati.

Quello che può fare adesso, se non sono ancora scaduti i termini, è accettare la rateazione in 4 rate e pagarne la prima.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.