Annapaola Ferri

La pensione fino ad un importo pari all'assegno minimo è praticamente impignorabile: il residuo può essere pignorato al massimo per il 20%.

Il suggerimento, pertanto, è quello di continuare a pagare le bollette, altrimenti c'è il rischio che sospendano la fornitura di acqua ed energia.

La finanziaria dovrà attendere la vincita del debitore ad una lotteria (naturalmente, sempre ammesso che a fine mese resti qualcosa per comprare il biglietto).

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.