Patrizio Oliva

Al momento l'unica soluzione è quella di effettuare un accesso agli atti a suo nome (trovandosi lei all'estero la cosa può essere affidata d un terzo con delega) presso la ASL creditrice indicata nella cartella esattoriale.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.