Paolo Rastelli

Guadagnerebbe forse solo il tempo necessario acché il concessionario della riscossione passi la richiesta al creditore (il Comune in cui è stata elevata la multa) e questi la rigetti. E' evidente, peraltro, che il Comune abbia iscritto a ruolo il debito dopo il dispositivo di rigetto. E per far questo non occorre conoscere le motivazioni.

Per la sospensione online della cartella esattoriale è necessaria una sentenza che abbia annullato in tutto o in parte la pretesa dell'ente creditore.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.