Giuseppe Pennuto

Le variazioni di indirizzo, ai fini delle notifiche degli atti, hanno effetto a partire dal trentesimo giorno successivo a quello dell'avvenuta variazione anagrafica.

Pertanto la notifica avvenuta il 29 dicembre 2015 deve considerarsi corretta. Poichè il destinatario è risultato temporaneamente irreperibile, la notifica si è perfezionata giuridicamente il giorno 7 gennaio 2016.

Non ha diritto allo sconto del 30% per il quale è necessario versare l'importo entro 5 giorni dalla notifica del verbale.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.