Ludmilla Karadzic

Le nuove disposizioni di cui all'articolo 13 del decreto legge 83/15 riguardanti l'impignorabilità del minimo vitale (inteso come importo equivalente all'assegno sociale aumentato della metà) si applicano ai procedimenti pendenti e successivi alla data del 27 giugno 2015.

Purtroppo, non si tratta di disposizioni retroattive.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.