Ornella De Bellis

Riteniamo che un accordo stragiudiziale a saldo stralcio possa essere portato a termine dal debitore, non particolarmente emotivo, senza l'ausilio di un professionista.

Ciò detto, è scorretto sindacare sulla parcella richiesta dall'avvocato a cui il debitore ha preferito conferire il mandato per il perfezionamento dell'accordo con il creditore: soprattutto se la valutazione viene effettuata senza conoscere il carico di lavoro che la pratica ha richiesto.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.