Ornella De Bellis

Una delle poche cose certe nell'individuazione del nucleo familiare ISEE è che due coniugi, sebbene con residenze anagrafiche diverse, facciano parte dello stesso nucleo familiare.

Dunque, marito e moglie, il primo residente a Canicattì e la seconda a Segrate, costituiscono un unico nucleo familiare ai fini ISEE.

La Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la quantificazione dell'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) relativo al nucleo familiare, dovrà tenere, pertanto, conto dei redditi e dei patrimoni di entrambi i coniugi.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.