Ludmilla Karadzic

Su uno stipendio di mille e 400 euro la capienza per pignoramenti che lei definisce semplici (banche, privati e finanziarie), è del 20% dello stipendio, al netto delle ritenute fiscali e contributive di legge ed al lordo di eventuali trattenute per pignoramenti in corso e cessione del quinto.

Dunque dal suo stipendio, per pignoramenti semplici, possono essere prelevati fino 280 euro. Visto che è già incorso un pignoramento semplice per 250 euro, c'è spazio per un altro pignoramento semplice di circa 30 euro.

Una volta coperto il 20% dello stipendio (così come appena indicato) ulteriori creditori semplici procedenti dovranno mettersi in coda.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.