Giuseppe Pennuto

Occorrerà pazientemente attendere il verbale di multa, se, e quando, le sarà notificato, per capire come la pattuglia della polizia municipale intenderà dissimulare una sanzione amministrativa immediatamente contestata con una contestata in differita.

Non è da escludere che gli agenti abbiano solo voluto concedersi una distrazione dalla noiosa routine estiva, fermandola e minacciando una sanzione che risulterebbe salatissima, attesa la gravità delle presunte violazioni del Codice della strada che le verrebbero addebitate.

In ogni caso, ammesso e non concesso che i vigili decidessero di adottare una prassi quanto meno originale, l'unico modo per opporsi è quello di procedere con querela di falso, con il supporto di un avvocato (il cui onorario sarà pienamente giustificato dall'entità della sanzione pecuniaria) non tanto per mettere in discussione le presunte violazioni, quanto per denunciare la difformità delle circostanze riportate nel verbale rispetto ai fatti realmente accaduti: mi riferisco alla parte in cui, necessariamente, si sosterrà che non è stato possibile contestare immediatamente l'infrazione al trasgressore per non intralciare il traffico o perchè il conducente si è rapidamente allontanato.

Com'è noto, infatti, l'atto pubblico, quale il verbale di multa, fa piena prova, fino a querela di falso, delle dichiarazioni e degli altri fatti che l'agente attesta avvenuti in sua presenza o da lui compiuti.

Tuttavia, mentre è assai difficile contestare l'avvenuta infrazione (passaggio con il rosso o superamento dei limiti di velocità), meno complicata risulterebbe, specie ricorrendo ad eventuali testimoni, mettere in discussione che l'infrazione non è stata immediatamente contestata pur avendo la pattuglia proceduto a fermare il presunto trasgressore.

Naturalmente, si parte dal presupposto che non è previsto dalle norme vigenti contestare in differita una sanzione per violazione del Codice della strada dopo aver fermato il presunto trasgressore adducendo come motivazione di non disporre, al momento, dell'apposito blocco in dotazione.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.