Giorgio Martini

Com'è noto, in una Sas i soci accomandanti rispondono solo nei limiti della quota conferita (responsabilità limitata); i soci accomandatari, invece, rispondono illimitatamente e solidalmente per i debiti della società.

Pertanto, se lei ricopre il ruolo di amministratore senza essere un socio accomandatario della sas, potrà ricorrere al Tribunale del lavoro entro 40 giorni da quando le verrà notificata la cartella esattoriale.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.