Marzia Ciunfrini

Senza precludersi necessariamente la possibilità futura di accesso al credito, se l'accordo prevede che la liberatoria rilasciata dal creditore non faccia alcun riferimento all'importo della transazione, ma indichi esclusivamente la piena ed integrale soddisfazione nel rimborso del dovuto, si può chiedere la cancellazione dalle Centrali Rischi trascorsi i canonici tre anni.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.