Ornella De Bellis

C'è poco da fare, purtroppo, per i dati, pubblici, provenienti dai Tribunali fallimentari.

Anche se individuasse la banca dati ufficiale (CRIF, CTC, Experiani) che ancora li conservano ed ottenesse giudizialmente la cancellazione in base al diritto all'oblio, non potrebbe evitare la permanenza del suo nominativo nelle cosiddette banche dati occulte dei cattivi pagatori.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.