Giorgio Valli

Il potere della Regione di chiedere il versamento della tassa automobilistica (bollo auto) per il 2008 decade al 31 dicembre 2011.

Per rientrare nei termini la Regione deve aver consegnato alle poste, per la notifica, un avviso di accertamento o una cartella esattoriale entro il 31 dicembre 2011.

Il potere della Regione di chiedere il versamento della tassa automobilistica (bollo auto) per il 2009 decade al 31 dicembre 2012.

Per rientrare nei termini la Regione deve aver consegnato alle poste, per la notifica, un avviso di accertamento o una cartella esattoriale entro il 31 dicembre 2012.

In ogni caso, per eccepire la decadenza del creditore dal diritto di pretendere il versamento del bollo auto, gli atti relativi vanno impugnati entro sessanta giorni dalla data di notifica innanzi al giudice tributario (Commissione Tributaria Provinciale competente per territorio).

E' obbligato a pagare la tassa automobilistica il soggetto che, nel periodo di imposta, risultava titolare della proprietà al PRA (Pubblico Registro Automobilistico), indipendentemente dalla titolarità del possesso al momento della notifica della pretesa.

Spero che quanto fin qui esposto sia sufficiente a rispondere al quesito formulato.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.