Simone di Saintjust

La decadenza della rateazione, che interviene dopo otto rate non pagate anche non consecutive, comporta la richiesta del pagamento del debito in un'unica soluzione, ma quanto versato non va perso. Equitalia calcolerà, alla data in cui avanzerà la pretesa, il capitale e gli interessi come se lei non avesse mai versato un centesimo e dalla somma così ottenuta sottrarrà, comunque, quanto da lei anticipato con le prime rate.

Sarebbe il caso di recarsi quanto prima presso la sede Equitalia territorialmente competente per acquisire informazioni sulla sua pratica, senza attendere una risposta che, probabilmente, non arriverà mai.

Anche perchè per allungare il piano di rateazione a dieci anni occorrono fondati motivi che devono essere documentati; le rate del piano in corso andavano pagate fino all'accoglimento/diniego dell'istanza e non sospese; eccepire il mancato riscontro all'istanza non la salverà dalla decadenza della possibilità di pagare il debito a rate.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.