Chiara Nicolai

In generale, molto dipende dall'importo per il quale il creditore agisce e dai tempi necessari al rimborso con il pignoramento della pensione.

In particolare, c'è poi da aggiungere che le pensioni minime sono impignorabili e che Equitalia può espropriare un immobile, che non è la casa di residenza del debitore e l'unica di sua proprietà, solo per importi iscritti a ruolo da 120 mila euro in su; e può ipotecarla solo per debiti con la PA superiori o uguali a 20 mila euro.

Nel suo caso, dunque, necessariamente, il creditore, se ne vale la pena e se può, avvierà azioni esecutive finalizzate all'iscrizione ipotecaria sugli immobili ed, eventualmente, all'espropriazione.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.