Ludmilla Karadzic

Si tratta, purtroppo, di domande alle quali non siamo in grado di dare risposta. Nel suo resoconto emerge un solo dato di novità, rispetto a precedenti post sul medesimo argomento: la possibilità di presentare ricorso, benché non ad un Tribunale, ma ad un notaio. Stranezze, forse, del diritto croato e comunque in linea con un rilevante profilo di scorrettezza nei confronti dell'intimato debitore.

Non ci resta che invitarla a leggere quanto già discusso in altri topic.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.