Annapaola Ferri

Giusto per essere precisi, il che non cambia nulla nel caso specifico, Equitalia non può espropriare quote di proprietà del debitore per la casa in cui questi risiede.

E, proprio per completezza di informazione, va aggiunto che Equitalia potrebbe aggredire quell'8% di proprietà solo per un debito superiore a 120 mila euro.

Per un debito che sia superiore a 20 mila euro Equitalia può iscrivere ipoteca su qualsiasi immobile di proprietà, in quota o esclusiva, del debitore.

Anche, e soprattutto, in relazione ad un possibile ampliamento della quota di proprietà di sua sorella, in conseguenza di una futura successione a vostra madre, il consiglio è quello di non buttare via le carte. Questo, indipendentemente, o meno, dal perfezionamento dell'iscrizione di sua sorella all'AIRE.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.