Giorgio Martini

Difficile che la banca accetti una proposta transattiva del debitore proprietario di un bene immobile su cui insiste ipoteca.

Lo scenario più verosimile è il pignoramento e l'espropriazione del locale commerciale: il ricavato, dedotte le spese legali, gli interessi ed il capitale ancora non rimborsato, qualora negativo, costituirà il debito residuo che resterà obbligo in capo al debitore esecutato.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.