Piero Ciottoli

La banca può richiedere la decadenza del beneficio del termine per il mutuo concesso (e dunque esigere la restituzione del capitale residuo in un'unica soluzione) solo nel caso in cui si verifichi un ritardo nel pagamento delle rate per almeno sette volte, anche non consecutive.

La separazione dei beni fra coniugi è opponibile al creditore solo se è presente l'annotazione a margine dell'atto di matrimonio.

Se il debito della ditta individuale è stato accumulato dopo la data di annotazione, la banca non può escutere sua moglie.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.