Rosaria Proietti

Qualora la contattino al telefono, basterà semplicemente riferire che non è in grado di pagare il debito, anche a rate e/o anche con importo scontato.

Ricordando all'interlocutore che, in caso del persistere di contatti via telefono o attraverso visite domiciliari non concordate, provvederà a sporgere denuncia per molestie all'Autorità giudiziaria.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.