Annapaola Ferri

Ci spiace tantissimo non poterla aiutare: non c'è alcun modo di rateizzare un piano ormai decaduto e peraltro, anche se Equitalia decidesse, per assurdo, di concedere la rateazione per le nuove cartelle, non si otterrebbe, comunque, la sospensione delle azioni esecutive ormai in corso.

Il documento linkato poi, non aiuta, in quanto si riferisce ad una interpretazione, della normativa sulla decadenza della rateazione, interna all'Agenzia delle Entrate, valida per i debiti non ancora iscritti a ruolo e, quindi, non ancora trasmessi ad Equitalia per la riscossione coattiva.

L'estensione retroattiva della norma, ovvero la possibilità di considerare anche i piani di rateazione esattoriali in essere al 22 giugno 2013, decaduti solo in caso di mancato pagamento di otto rate anche non consecutive, dovrebbe essere sancita dalla giurisprudenza.

Al momento non siamo a conoscenza di pronunce in tal senso favorevoli, anche per la difficoltà tecnica di presentare un ricorso dimostrando, nel contempo, che Equitalia ha rifiutato il pagamento delle rate successive che avrebbero mantenuto il numero di quelle omesse inferiore ad otto.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.