Annapaola Ferri

Poste Italiane ha sottoscritto convenzioni con moltissimi Comuni per la notifica via posta dei verbali di multa e con Equitalia per quella relativa alle cartelle esattoriali.

Quando Poste Italiane deve recapitare un atto, entrano in gioco le stesse procedure automatizzate che consentono la consegna al destinatario presso il domicilio eventualmente eletto e segnalato in occasione della stipula di un contratto di conto corrente per le comunicazioni ad esso inerenti.

In pratica, Poste Italiane si comporta, in ogni caso, come se fosse stato richiesto dal destinatario il servizio "seguimi".

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.