Ludmilla Karadzic

Si tratta di un provvedimento senz'altro impugnabile se è stata omessa la notifica del verbale. Ma, conviene accertarsi prima che la notifica sia stata effettivamente omessa e non perfezionatasi per compiuta giacenza.

Purtroppo, non basta asserire che non si è mai trovato alcun avviso nella cassetta delle lettere.

Se nell'atto pervenutole non è referenziato, come dovrebbe, il documento attestante la notifica del verbale, conviene recarsi all'ufficio postale oppure accedere agli atti presso l'ente che ha rilevato l'infrazione, chiedendo copia della relata di notifica o della ricevuta di raccomandata A/R.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.