Annapaola Ferri

Sono tutti dei semplici avvoltoi? Io penso che, così come molti avvocati, giudici, medici ingegneri sono poco corretti, ce ne sono anche di buoni. Magari non sono avvocati, ma semplici persone esperte che consigliano cosa e come scrivere, quali debiti pagare e quali no se non si arriva a tutto.

Mai generalizzare, ovvio. Ma le prime agenzie debiti che hanno cominciato ad operare in Italia, quelle serie, sono del tutto scomparse perché il debitore non accetta di pagare una semplice consulenza. Il debitore vuole ascoltare, dall'agenzia debiti, una dolce ed ingannevole promessa, magari nemmeno esplicita: con noi potrai non pagare i debiti in modo legale.

D’accordo che le agenzie debiti sono in linea di massima poco consigliabili, ma insomma, uno in tribunale non ci va da solo.

Ma nemmeno ci si va con le agenzie debiti, in tribunale. Per andare in tribunale bisogna avere motivazioni più che fondate, non bastano gli spot pubblicitari del tipo, con noi, il tuo debito si abbatte del 70%, anche per debiti con Equitalia (messaggi veicolati in modo generico, prima di leggere le carte).

Ad esempio un esperto mi avrebbe evitato questa sciocchezza e non sarei in questa situazione di adesso.

E lei vorrebbe pagare un esperto solo perché possa metterla in guardia rispetto alla possibilità di compensazione diretta dei crediti che il debitore vanta rispetto alla Pubblica Amministrazione, o cose del genere? Per ottenere questo tipo di informazioni basta sfogliare il giornale che distribuiscono gratis sugli autobus ed in metropolitana.

Sono tutt'orecchi, spero di avere un buon consiglio da voi.

Non mi sembrava che lei avesse chiesto consigli. Il suo post a me dà l'impressione dell'ennesimo spot pubblicitario sulle agenzie debiti. Un preambolo (la prima parte) ed una conclusione (la seconda) che stanno insieme non si sa come. Ho chiesto la cancellazione del topic, ma i boss hanno eccepito che in mancanza di prova certa sulla mala fede, bisogna rispondere. Ed io, le ho risposto.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.