Riscossioni Equitalia » Il maxi aggio rimarrà invariato

Equitalia e riscossione tributi: l'attesa riduzione dei costi da effettuarsi entro lo scorso settembre sembra destinata ad arenarsi. A parere del Tesoro il bilancio Equitalia non consentirebbe risparmi tali da finanziare il taglio dell'aggio, dunque la commissione all'agente della riscossione per ogni cartella esattoriale resta all'8%.

Mentre Equitalia non si muove, il governo fa un passo indietro.

Tema scottante: l'aggio inalterato all'8 %.

Una vera e propria spada di damocle, se solo si pensa che l'aggio è l'extra applicato sul totale del credito che l'agenzia stessa percepisce nell'atto della riscossione.

Ciò che più fa rabbia è, però, il dietrofront del governo, dopo le buone intenzioni maturate in passato, ovvero l'abbassamento dell'aggio al 4%, e dunque garantendone la riduzione fino alla metà.

Ma non se ne fa più nulla.

Il governo si trincera ancora una volta dietro la questione dei conti di Equitalia, conti che impedirebbero per l'appunto di proporre un taglio netto dell'aggio.

In altre parole non cambierà nulla sul fronte fiscale, così rimarrà inalterata la percentuale sui tributi riscossi per conto dello Stato.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su riscossioni equitalia » il maxi aggio rimarrà invariato.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.