Rischio pignoramento presso la residenza del debitore per fallimento attività di mio padre

I miei genitori a causa della ditta di mio padre che sta fallendo, rischiano pignoramento mobiliare presso la loro abitazione, dove risiedono entrambi.

Posso consigliargli di fare una scrittura privata registrata all'ufficio del registro, dove dicono di vendere i loro beni mobiliari a me (o a mia figlia di 15anni) lasciando i beni in loro comodato d'uso gratuito?

Questa soluzione è contestabile dall'ufficiale Giudiziario?

E' necessaria la registrazione della scrittura presso l'ufficio del registro, oppure può bastare una firma autenticata dal messo comunale?

Se è indispensabile o comunque più sicura la registrazione all'ufficio del registro, posso farla da me?

E' necessario che sia evidente un passaggio di soldi ufficiale per avvalorare la vendita dei beni?

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su rischio pignoramento presso la residenza del debitore per fallimento attività di mio padre.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.