Pignoramento conto corrente e norme antiriciclaggio

Probabile pignoramento del conto corrente e norme antiriciclaggio

Sono in procinto a ricevere un processo civile per un piccolo danno che ho causato ma non ho intenzione di pagare il dovuto e neanche le spese legali se perdo la causa.

Adesso il problema è questo: io ho circa 20.000 del mio conto corrente e non voglio il rischio di subire pignoramento per un farabutto adesso io vorrei spostare tutto nel mio conto corrente di mia madre. E possibile? Rischio qualcosa? Si può fare? possono fare controlli?

Fare piccoli versamenti prima del pignoramento

Visti i tempi della giustizia italiana, ha tutto il tempo per prelevare somme di danaro inferiori ai 1000 euro e depositarli sul conto corrente di sua madre, curando che prelievi e versamenti non coincidano per data ed importo.

Naturalmente farà questo non tanto per eludere le norme antiriciclaggio (cosa assolutamente proibita dalla legge) ma semplicemente per rendere le cose più complicate a chi venisse in mente di fare pignoramento sul suo conto corrente ed esercitare azione revocatoria a fronte di un unico versamento diretto, magari effettuato pure tramite bonifico, dal suo conto corrente a quello di sua madre.

14 settembre 2012 · Andrea Ricciardi

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignoramento conto corrente e norme antiriciclaggio.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.