Risarcimento per sinistro su strada privata - Ne ho diritto?

Sono Loris e mi servirebbero dei chiarimenti su una situazione un po' particolare.

Come secondo lavoro, effettuo consegne a domicilio per una pizzeria.

Qualche settimana fa, mentre stavo per recapitare, sono entrato in una strada privata, che portava ad un complesso di villette.

Una grossa Bmw, che stava per uscire dal complesso, con i fari spenti, mi ha preso in pieno, facendo rovesciare tutto il contenuto del mio cassone a terra.

Mi sono anche fatto male ad un ginocchio e per il momento non posso più lavorare.

Comunque, il conducente dell'auto, si è preso le sue responsabilità, ed abbiamo fatto un regolare Cid.

Dopo qualche giorno però, l'assicurazione della controparte mi ha informato che non effettuerà il risarcimento, perchè il sinistro è avvenuto su una strada privata.

Ora, vorrei intentare una causa, e sapere da voi se mi conviene.

Ho diritto al risarcimento?

Che dice la giurisprudenza a riguardo?

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su risarcimento per sinistro su strada privata - ne ho diritto?. Clicca qui.

Stai leggendo Risarcimento per sinistro su strada privata - Ne ho diritto? Autore Marzia Ciunfrini Articolo pubblicato il giorno 4 marzo 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria multe ricorsi e sinistri - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca