Rinegoziazione mutuo "secondo Tremonti" - Altroconsumo sostiene che non è conveniente

Attenzione » il contenuto dell'articolo è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento in fondo alla pagina.

Rinegoziazione mutuo "secondo Tremonti" - Altroconsumo sostiene che non è conveniente

Gli istituti di credito, che hanno aderito alla convenzione tra Abi e Governo dello scorso giugno per ridurre l'importo delle rate, stanno mandando in questi giorni le lettere con la proposta di rinegoziazione. Avete ricevuto la lettera e vi state chiedendo se conviene cambiare? Per Altroconsumo esistono possibilità più [ ... leggi tutto » ]

La "rinegoziazione Tremonti" è senza spese né tasse né notaio

La "rinegoziazione Tremonti" è senza spese né tasse né notaio: è riservata a chi ha stipulato un mutuo per l'acquisto o la ristrutturazione della prima casa a tasso variabile prima del 29/5/2008. L'effetto dell'accordo è che la rata si riduce e diventa costante. La nuova rata (che partirà 90 [ ... leggi tutto » ]

La durata del mutuo si prolunga e alla fine, facendo i conti, avrete pagato molto di più

Le nuove condizioni rappresentano, è vero, una boccata d'aria per chi sta per affogare: consentono infatti un immediato ribasso della rata del mutuo, che diventa quasi sempre più leggera di quella oggi pagata ai tassi correnti sul mercato. L'altro lato della medaglia è che dovrete continuare a nuotare molto [ ... leggi tutto » ]

L'ammortamento si allunga da un minimo di 30 rate mensili a un massimo di ben 59 rate

L'ammortamento si allunga da un minimo di 30 rate mensili a un massimo di ben 59 rate: sono quasi 5 anni in più nei quali il mutuatario dovrà continuare a versare ogni mese soldi alla banca prima di vedere la luce. Quanto alla somma da pagare in più, si [ ... leggi tutto » ]