Rimborso delle imposte indebitamente versate - il termine di decadenza per la presentazione dell'istanza è di quarantotto mesi dalla data del versamento

In tema di rimborso delle imposte, il termine di decadenza previsto dalla legge (articolo 38 dpr 602/73) ha portata generale, riferendosi a qualsiasi ipotesi di indebito correlato all'adempimento dell'obbligazione tributaria, qualunque sia la ragione per cui il versamento è in tutto o in parte non dovuto, e quindi ad errori tanto connessi ai versamenti.

Per la restituzione dei tributi indebitamente versati non si applica il termine ordinario decennale di prescrizione bensì il termine di decadenza di quarantotto mesi dalla data del versamento

Questo il principio ribadito dai giudici della Corte di cassazione con la sentenza 20668/15.

21 ottobre 2015 · Loredana Pavolini

Approfondimenti e integrazioni

Briciole di pane - navigare a ritroso nelle sezioni

sentenze ed ordinanze della corte di cassazione
sentenze e ordinanze della corte di cassazione in tema di fisco tributi e contributi
rimborso delle imposte indebitamente versate – il termine di decadenza per la presentazione dell’istanza è di quarantotto mesi dalla data del versamento

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su rimborso delle imposte indebitamente versate - il termine di decadenza per la presentazione dell'istanza è di quarantotto mesi dalla data del versamento. Clicca qui.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info